L’umanità stende i panni tra l’ego e le sue paure

L’umanità stende i panni tra l’ego e le sue paure

P_20160508_111535_1.jpg

La scolpivano fin dalle caverne, per celebrare la sua fertilità, la sua generosità.. La ringraziavano e idealizzavano, modellandola nella pietra..

Come mai ora è cambiato tanto?

Ora la scolpiamo nella carne e nel silicone, per vedere le sue forme e il suo guscio.. Ora sono i profili ed i mondi  freddi e virtuali ad idealizzarla per noi.. Photoshop lavora per noi, tornati nelle caverne a marcire..

Ogni strumento è utile finché resta uno strumento.. Ogni maschera è utile finché resta una maschera.. ogni profilo è utile finché resta un profilo, ogni parola è utile finché resta una parola..

Continuo a vedere le tre Moire, con il filo del wifi in mano..

No Comments

Post A Comment