Scusami

Scusami

Scusami

La vedevo galoppare libera per i campi.. con piante tra i capelli

la vedevo con un volto malefico.. pisciare sui fiori piu belli

l’ho accompagnata in una palude di fango, promettendole libertà..

L’ho obbligata in un campo di mani, sottraendole libertà..

Non si lamentò mai di niente, continua a galoppare senza pietà..

No Comments

Post A Comment